Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 28

Discussione: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

  1. #1

    Title
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    33
    Messaggi
    174

    Predefinito overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    il mio dubbio nasce in seguito alla lezione di Fisica2 che ho fatto l'altro giorno all'università

    praticamente mi è stato spiegato che la corrente viaggia ad una certa velocità di circa 3 x 108 m/s

    la frequenza di un processore se la consideriamo di 1Ghz (1 x 109) possiamo calcolare in 10 nanosecondi questa corrente che distanza riesce a percorrere

    s=v/t cioè (3 x 108/1 x 109) chè è uguale a 0.3 metri

    quindi in 10 nanosecondi la frequenza percorre 30 centimetri più o meno tutta la nostra mother boad

    avremo un ciclo di clock ogni 10 nanosecondi

    se però il nostro processore viaggia a circa 3Ghz senza fare tutti i calcoli...lo spazio percorso dalla corrente sarà di 10 centimetri in 10 nanosecondo e per ricorprire tutta la nostra motherboard ci vorranno adesso 20 o 30 nanosecondi...questo riduce di molto il numero di operazioni che è possibile compiere in un cilco di clock

    questa spiegazione è alla base del fatto che lo sviluppo delle frequenze di un processore si sia stabilizzato sui 2.66Ghz 3.20Ghz e che andare oltre non comporta nessun guadagno a livello di calcolo computazionale

    spero che lo cosa sia chiara a tutti

  2. #2
    L'avatar di adexxx88
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Età
    33
    Messaggi
    5,761

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    quindi accorciamo la mobo!
    My DSLR: Canon 450D,18-55 IS, 55-250 IS, 50mm f/1.8, Nissin Di622 Visit ---> [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]
    My Best AMD OC: [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ] & [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]
    [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]<--- Join Us! My Notebook: [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]

  3. #3
    L'avatar di Murloc
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Età
    29
    Messaggi
    7,029

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    quindi o 3,2 ghz oppure non serve a niente?

    mah

  4. #4

    Title
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    33
    Messaggi
    174

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    adesso non conosco gli attuali cicli di clock a quanti nanosecondi stanno...molto probabilmente non saranno 10 ma qualcosa in più

  5. #5
    L'avatar di Lomion
    Title
    Esperto
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    36
    Messaggi
    1,396

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    Ciao!

    Questa era una cosa che mi chiedevo anche io, poi alla fine una buona anima ha avuto il cuore di spiegarmelo e alla fine in università ho capito anche perchè non funziona come sarebbe naturale pensare.

    Hai detto bene per quanto riguarda la velocità, però hai dimenticato che essa è la velocità degli elettroni, non della corrente.
    Siccome essi sono in tutto il materiale conduttivo, non devi "aspettare" che il primo elettrone del cavo arrivi alla fine per condurre corrente, poichè ci saranno degli elettroni presenti alla fine che, appena sottoposti alla forza elettro motrice si muoveranno.

    Ad esempio basta prendere il cavo che ti arriva in casa della corrente, che presenta una inversione del moto degli elettroni 50 volte al secondo (50Hz). Secondo il tuo ragionamento la corrente non potrebbe circolare in circuiti più grandi della lunghezza dell'onda, mentre in realtà essendo tutti i conduttori pieni di elettroni, la corrente si sviluppa anche se gli elettroni all'imbocco della presa non fanno a tempo ad uscire, prima di invertire il moto.
    È come un tubo pieno di palline in fila nel quale a una estremità inserisci un'altra pallina, non devi aspettare che essa esca dall'altro lato affinchè in uscita tu abbia una pallina.

    Inoltre, il discorso che fai tu va bene finchè si possono tenere trascurabili gli effetti dell'autoinduzione del campo elettromagnetico sulle maglie del circuito, mentre al di sotto di una data soglia delle dimensioni del circuito (che dipende anche dalla lunghezza d'onda delle grandezze in campo) le leggi di Ohm e Kierchoff non valgono più (ad esempio una antenna è fondamentalmente un pezzo di cavo scollegato dove viene forzata una corrente, e non funzionerebbe secondo le leggi di Kierchoff :D ).

    Queste due cose impediscono di usare la distanza per dare una limitazione delle frequenze sui circuiti integrati. Ci sono altri fenomeni che possono interferire comunque, come l'elettromigrazione e sopratutto il calore :)
    E adesso aspetterò domani per avere nostalgia
    signora libertà signorina anarchia
    così preziosa come il vino così gratis come la tristezza, con la tua nuvola di dubbi e di bellezza.

  6. #6
    L'avatar di Murloc
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Età
    29
    Messaggi
    7,029

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    ecco ora è chiaro

    mi sembrava un po' troppo strano che fosse migliore la bassa frequenza :D

  7. #7
    L'avatar di Computerboy
    Title
    Pro
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    32
    Messaggi
    2,750

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    Citazione Originariamente Scritto da Lomion
    Ciao!

    Questa era una cosa che mi chiedevo anche io, poi alla fine una buona anima ha avuto il cuore di spiegarmelo e alla fine in università ho capito anche perchè non funziona come sarebbe naturale pensare.

    Hai detto bene per quanto riguarda la velocità, però hai dimenticato che essa è la velocità degli elettroni, non della corrente.
    Siccome essi sono in tutto il materiale conduttivo, non devi "aspettare" che il primo elettrone del cavo arrivi alla fine per condurre corrente, poichè ci saranno degli elettroni presenti alla fine che, appena sottoposti alla forza elettro motrice si muoveranno.

    Ad esempio basta prendere il cavo che ti arriva in casa della corrente, che presenta una inversione del moto degli elettroni 50 volte al secondo (50Hz). Secondo il tuo ragionamento la corrente non potrebbe circolare in circuiti più grandi della lunghezza dell'onda, mentre in realtà essendo tutti i conduttori pieni di elettroni, la corrente si sviluppa anche se gli elettroni all'imbocco della presa non fanno a tempo ad uscire, prima di invertire il moto.
    È come un tubo pieno di palline in fila nel quale a una estremità inserisci un'altra pallina, non devi aspettare che essa esca dall'altro lato affinchè in uscita tu abbia una pallina.

    Inoltre, il discorso che fai tu va bene finchè si possono tenere trascurabili gli effetti dell'autoinduzione del campo elettromagnetico sulle maglie del circuito, mentre al di sotto di una data soglia delle dimensioni del circuito (che dipende anche dalla lunghezza d'onda delle grandezze in campo) le leggi di Ohm e Kierchoff non valgono più (ad esempio una antenna è fondamentalmente un pezzo di cavo scollegato dove viene forzata una corrente, e non funzionerebbe secondo le leggi di Kierchoff :D ).

    Queste due cose impediscono di usare la distanza per dare una limitazione delle frequenze sui circuiti integrati. Ci sono altri fenomeni che possono interferire comunque, come l'elettromigrazione e sopratutto il calore :)
    Posso proporti come docente di Fisica 2 alla Sapienza? Sei davvero molto preparato, davverp complimenti....il tuo discorso non fa una grinza :D



  8. #8
    L'avatar di Nandos
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    32
    Messaggi
    10,263

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    grande lomion, ci hai chiarito le idee :D

  9. #9

    Title
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    33
    Messaggi
    174

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    si hai ragione però non mi spiego perchè i produttori di processori non sono andati oltre quella certa frequenza di 3.20 ghz ...?

    cmq grazie del chiarimento

  10. #10
    L'avatar di Murloc
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Età
    29
    Messaggi
    7,029

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    secondo me perché dovrebbero pagare di più di dissipatore boxed.
    Costerebbe di più e non potresti farlo con tutti.
    Quindi se uno vuole il procio a più di 3,2 ghz vuol dire che è capace a overcloccarlo da solo e comprarsi il dissi che vuole da solo

  11. #11
    L'avatar di franknos90
    Title
    Pro
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    31
    Messaggi
    2,703

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    beh, intel voleva far arrivare i p4 ben oltre i 3200mhz se non avessero avuto problemi di dissipazione..
    "Il senso della vita è dargliene uno." V. Maini

  12. #12
    L'avatar di adexxx88
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Età
    33
    Messaggi
    5,761

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    grazie lomion, mi hai fatto capire che boccerò all'esame di fisica di inizio giugno visto che queste cose nel programma ci sono e io non le sapevo! (cioè me le ricordo a lezione ma non mi sarebbero venute in mente se non avessi spiegato a modo tu)...
    My DSLR: Canon 450D,18-55 IS, 55-250 IS, 50mm f/1.8, Nissin Di622 Visit ---> [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]
    My Best AMD OC: [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ] & [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]
    [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]<--- Join Us! My Notebook: [Solo gli utenti registrati possono vedere questo collegamento. ]

  13. #13

    Title
    Nuovo Utente
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    33
    Messaggi
    174

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    secondo me è dovuto alla resistenza del materiale però non lo so sinceramente magari perchè alle temperature che si avrebbero con frequenze alte il materiale non darebbe più quell' efficienza al 100%

    ps: alex88 ho visto le tue foto su flirk ho visto che hai un bel pc e sopratutto l'alimentatore uguale al mio ottima scelta

  14. #14
    L'avatar di Murloc
    Title
    Nerd
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Età
    29
    Messaggi
    7,029

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    è un problema di dissipazione imho, costa troppo andare più in su e non è realmente necessario.

    Su una notizia di hardwarezone ho letto che fanno un dual core 45nm a 3,33 ghz, quindi i 3,2 li superano

  15. #15
    L'avatar di Lomion
    Title
    Esperto
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Età
    36
    Messaggi
    1,396

    Predefinito Re: overclock si...overclock no...la guerra del procio....

    Guardate che coi Prescott all'inizio si parlava anche di 5GHz! Per fortuna si sono fermati prima :D

    Comunque che limita molto è l'elettromigrazione, la dissipazione di potenza e sopratutto il fatto che più i circuiti sono "grossi" più occorre tempo per fare si che i transistor commutino... Quindi teoricamente anche il processo costruttivo conta... Però credo siano più motivi di ragione economica a fermare la corsa al MHz...

    P.S: Io mi ricordo che con i Gallatin Intel era arrivata anche a 3,7 GHz con un p4 extreme qualcuno conferma?
    E adesso aspetterò domani per avere nostalgia
    signora libertà signorina anarchia
    così preziosa come il vino così gratis come la tristezza, con la tua nuvola di dubbi e di bellezza.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •