Recensione – Noctua vs. Akasa vs. Xen.Core: Ventole da 120mm a confronto

0
423

Conclusioni

In definitiva: Noctua domina, ed era abbastanza scontato; la casa austriaca ancora una volta ha saputo dimostrare che gli studi eseguiti per implementare nelle ventole nuovissime e sempre più innovative tecnologie, hanno portato dei meritati frutti. Lo si vede ovviamente nel comportamento della NFS-P12, che in quanto a dissipazione non ha rivali in questo “confronto a tre”: essa infatti tiene a bada i “bollenti spiriti” del nostro Core 2 Duo di 2-3 gradi centigradi in più rispetto alla Akasa Silent, e di ben 6-7 gradi in più rispetto alla Xen Micro Carboon. Ma a tal proposito ci accorgiamo anche di un’altra cosa fondamentale: la Silent di Akasa eguaglia praticamente la NFS-P12 in fatto di raffreddamento ed inoltre risulta essere molto più silenziosa, il che le fa guadagnare di diritto il titolo di ventola più silenziosa tra quelle provate.

Ed infine c’è il primato “economico” di XenCore, che con la sua Carboon offre all’utenza una valida alternativa in termini di costi appunto, anche se quando si tratta di dissipazione un vero overclocker sa che non bisogna assolutamente badare a spese.

Noctua

Prezzo: 23.60€

Pro:

  • Architettura delle pale e tecnologia avanzate
  • Ottimo bundle

Contro:

  • Nessuno in particolare

best - Recensione - Noctua vs. Akasa vs. Xen.Core: Ventole da 120mm a confronto   Akasa

Prezzo: 7.80€

Pro:

  • Molto Silenziosa
  • Ottime Performance

Contro:

  • Bundle molto semplice

Xen.Core

Prezzo: 8.10€

Pro
:

  • Molto Silenziosa
  • Curata nei particolari

Contro:

  • Non adatta a chi cerca performance high-end
  • Design poco ricercato