Activision Blizzard nascerà l’8 luglio

0
408

Ci voleva proprio un annuncio del genere per rendere quest’estate ancora più bollente…

GamesIndustry.biz ha infatti annunciato che il prossimo 8 luglio i due publisher Activision e Vivendi Games effettueranno la definitiva fusione (attesa ormai dallo scorso dicembre) che darà la vita ad Activision Blizzard, ovvero il potenzialmente più grande publisher dell’industria videoludica mondiale mai esistito; una manovra questa che finanziariamente è stata valutata la bellezza di circa 11,8 miliardi di Euro, mica pizza e fichi!

Pensate solamente che Activision, da una parte, è uno dei più importanti publisher americani e mondiali, ed è responsabile di serie storiche del calibro di Call of Duty e Tony Hawk’s, e che Vivendi Games, dall’altra, è leader nel campo dei giochi MMORPG con World of Warcraft (la cui community online è la più vasta del mondo), e che la stessa Vivendi possiede 6 tra le case produttrici di videogiochi più valide, alias Blizzard in primis, Sierra, Massive, Radical, Swordfish Studios e High Moon Studios.

Pensate soprattutto a quanti e quali titoli potrebbe dunque sfoderare in futuro Activision Blizzard…