Windows Vista:The Future!!!

0
532

La macchina usata per il test:

Scheda Madre Asrock Alive Sata2 Glan
Processore Amd Athlon 3500+ 64bit
Memoria 2×512 MB DDR 2 in Dual Channel
Scheda Video Peak 7300 GT 256 MB
Hard Disk Maxtor Sata2 160 GB 7200 rpm

Inseriamo il cd per iniziare l'installazione. Ci viene chiesto subito di inserire il seriale e parte l'installazione. Nel frattempo ci troviamo davanti una finestra di gestione hard disk/partizioni in puro stile Linux.
Da questo punto il lavoro dell'utente e pressochè nullo, tant'è che anche un principiante è in grado di poter installare il nuovo SO senza particolari problemi.

L'installazione ha una durata di circa 40 minuti e dopo l'ultimo boot siamo pronti a mettere le mani su Vista.

Fin da subito rimango stupito dall'eccellente grafica e dalla cura maniacale che i tecnici della Microsoft hanno avuto dell'interfaccia grafica. Le periferiche vengono riconosciute alla perfizione, tranne che una chiavetta wireless della 3COM che mi ha procurato per un paio di ore numerosi problemi anche se dopo innumerevoli tentativi sono riuscito a trovare i migliori driver ,stabili, per Vista.

Il desktop è stato ben progettato: sulla nostra destra possiamo trovare i tanto blasonati gadget, che ci permettono di tenere sott'occhio il nostro pc con una serie di programmini a corredo con Vista. Tra questi spicca per importanza un misuratore di carico CPU e RAM, un calendario e un orologio analogico. C'è una ricca collezione di sfondi, molto curati e colorati. Le icone sono ad alta risoluzione, un pò come quelle viste sia su qualsiasi versione di Linux sia su MacOSx.

La mia curiosità si fà sempre più grande e decido di mettere sotto torchio il pc aprendo un pò di finestre e applicando l'interfaccia Aero. Dobbiamo ricordare che Windows Vista è un SO interamente costruito intorno alle Directx 10. La 7300GT non si fà tanti problemi e mi mostra senza intoppi di sorta le finestre in modalità 3D, scorro il tutto più volte con lo scroll del mouse, e il tutto rimane fluido e pulito.

Diciamo quindi che non serve avere un super sistema per far girare Vista.


Compatibilità e Prezzi Versioni

Sono costretto a toccare un punto dolente per Vista. Purtroppo questo SO, completamente riprogettato rispetto a Windows XP, non presenta, per il momento, una totale compatibilità con i vari software che utilizziamo tutti i giorni. Avevo fatto girare precedentemente su altri pc che ho, il programma Upgrade Advisor  ed ho potuto notare che l'80% accusano problemi di incompatibilità e di instabilità. Colpe la Microsoft non ne ha, anche perchè ci aveva messo in guardia mesi e mesi fà ma comunque si sperava in una più grande retrocompatibilità. Infatti i 19500 driver contenuti nel DVD non sono necessari a ricoprire tutte le periferiche disponibili in commercio.

Le versioni di Windows sono 5:

  • Home Basic(300 € standard, 150 € upgrade)
  • Home Premium(360 € standard, 240 € upgrade)
  • Ultimate(600€ standard, 400 € upgrade)
  • Busines(450€ standard, 300 € upgrade)
  • Enterprise

Vi riportiamo le varie specifiche delle versioni( tratto da Punto Informatico):

La Home Basic è l'edizione che più somiglia all'attuale Windows XP Home: come spiega la stessa Microsoft, questo sistema operativo è stato pensato "per quei consumatori che utilizzano principalmente il PC per navigare su Internet, corrispondere con amici e parenti attraverso le email, o utilizzare gli strumenti di base per la creazione e l'editing dei documenti". Sebbene tale versione di Vista sia dotata degli strumenti multimediali di base, come Windows Media Player e Windows Movie Maker, manca tuttavia delle tipiche funzionalità media center e dell'interfaccia grafica avanzata Aero.

Funzionalità che si troveranno invece nell'edizione Home Premium, che per tale ragione può considerarsi l'erede dell'attuale Windows XP Media Center. Questa edizione fornisce tutto il necessario per vedere e registrare i programmi TV, connettersi a Xbox 360, fare lo streaming dei contenuti verso altri PC o dispositivi, e creare, modificare e masterizzare musica, video e foto. La Home Premium include inoltre funzionalità avanzate di risparmio energetico per notebook e Tablet PC e il supporto agli strumenti di condivisione e collaborazione di Windows Meeting Space.

Vista Ultimate Editionsposa le caratteristiche dell'edizione Home Premium con quelle della Business, e si rivolge pertanto ad un bacino di utenti potenzialmente molto grande: appassionati di multimedia e nuove tecnologie, professionisti e impiegati aziendali.
Per certi aspetti, questa variante di Vista prende il posto di Windows XP Professional, ma rispetto a quest'ultimo fornisce una gamma decisamente più ampia di funzionalità multimediali e business: tra queste, le capacità media center, gli strumenti per il mirroring e la gestione dei fax, il software BitLocker, e funzionalità avanzate per il backup e la rete.

Vista Enterprise è tagliata su misura per le aziende più grandi, tipicamente multinazionali, con un piano di licenza Software Assurance. Oltre a comprendere tutte le caratteristiche dell'edizione Business, l'Enterprise fornisce più avanzate funzionalità per la protezione dei dati su disco (tra cui Windows BitLocker Drive Encryption), strumenti per il deployment di immagini personalizzate del sistema operativo, il software di virtualizzazione Virtual PC Express con licenza per l'esecuzione simultanea di 4 macchine virtuali Windows, un toolkit per far girare applicazioni Unix sotto Windows, e la possibilità di utilizzare linguaggi multipli per l'interfaccia utente.

A differenza delle precedenti versioni di Windows, dove la durata dell'installazione comprendeva anche il tempo necessario per copiare i file su hard disk, il DVD di Windows Vista contiene le immagini delle varie versioni del sistema operativo in forma compressa. Questo non solo riduce drasticamente il tempo di installazione ma semplifica anche il processo di personalizzazione di Vista da parte degli OEM e l'attività di integrazione di patch o software sviluppati da terze parti.