Occhio alla Configurazione: PC Gaming Maggio 2012

0
759

Config 500€

Budget 500€

Piattaforma Intel

Processore: Core-i3 2100 105€
Scheda madre:AsRock H67M 65€
Memoria: Corsair 2x2GB PC10666 DDR3-1333Mhz 999 VS 20€
Scheda video: GTX560 1GB 140€
Hard Disk: Western Digital 500GB SATAII 7200rpm Caviar Blue 16MB 70€
Case: Antec Two Hundred 55€
Alimentatore: Corsair CX500 V2 50€
Masterizzatore: Pioneer DVR-216DBK black SATA 20€

Totale 525€

Piattaforma AMD

Processore: Phenom II X4 965BE 100€
Scheda madre: AsRock 870 Extreme3 75€
Memoria: Corsair 2x2GB PC10666 DDR3-1333Mhz 999 VS 20€
Scheda video: GTX560 1GB 140€
Hard Disk: Western Digital 500GB SATAII 7200rpm Caviar Blue 16MB 70€
Case: Antec Two Hundred 55€
Alimentatore: Corsair CX500 V2 50€
Masterizzatore: Pioneer DVR-216DBK black SATA 20€

Totale 530€

Processore: Il Phenom II X4 965BE ha 200MHz in più rispetto al 955. Offre prestazioni più o meno pari all’intel, in alcune situazioni è migliore uno e in altre l’altro.

Scheda madre: Entrambe le motherboard offrono tutto quello che è richiesto da una scheda madre di questa fascia di prezzo (4 slot per memorie DDR3, un buon numero di porte SATA e USB, la scheda madre AMD ha la versione 3 di queste porte, slot PCI e PCI-E 1x per eventuali schede di espansione, ecc..) permettendo comunque anche un discreto overclock.  Tant’è che la AsRock ha la funzione Turbo50 che garantisce, secondo l’azienda, un overclock del 50%.

Memoria: Entrambe le piattaforme supportano solo le DDR3. Se non si hanno particolari esigenze delle 1333MHz CAS 9 bastano per qualsiasi cosa.

Scheda video: La GTX560 offre prestazioni sufficienti per giocare bene a risoluzioni medio-alte.

Hard Disk: Purtroppo il prezzo degli HD non è ancora sceso costringendoci a puntare un HD con capacità e prestazioni inferiori ma comunque ancora accettabili per un HD di sistema.

Case: Delle stesse dimensioni del Cooler Master proposto in precedenza ha in più un miglior ricircolo dell’aria grazie alla ventola posteriore già inclusa.

Alimentatore: Potenza più che sufficiente ad alimentare anche schede video di fascia superiore.

{xtypo_info” />Queste 2 configurazioni sono adatte per risoluzioni tipiche degli LCD 17” (1280×1024) e dei 19” Wide (1440×900), ma vanno benissimo anche su monitor 20” e 22” con risoluzione di 1680×1050.

Le prestazioni sono simili, con quella Intel leggermente superiore; quest’ultima ha anche il vantaggio di essere una piattaforma nuova e presumibilmente con più possibilità di aggiornamento.{/xtypo_info” />

Indice