Tomb Raider: problemi di frame rate per schede video NVIDIA

Alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi a livello di perfomance con l’ultimo videogioco Tomb Raider Reboot. Nello specifico, con schede video NVIDIA della famiglia GeForce, si riscontrano problemi di frame rate impostando i dettagli su Ultra.

Dalle notizie disponibili sulla rete, sembra che NVIDIA sia a conoscenza del problema e pronta a risolvere il tutto con il rilascio di nuovi driver beta. In ogni caso il problema non è da imputare solo ed esclusivamente al colosso in verde ma anche ad alcune modifiche al codice del gioco che dovrebbero essere implementate con il rilascio di una patch.

tomb-raider-reboot

Al momento, per guadagnare qualche FPS, è consigliabile disattivare la tecnologia tressFX ed impostare dettagli su Medio-Alto. Ricordiamo che Tomb Raider Reboot è stato sviluppato a stretto contatto con AMD ed è quindi “normale” ci siano questi problemi con schede video NVIDIA.

Non ci resta che attendere il rilascio di una patch.