Ubisoft acquista tutti i diritti su Tom Clancy

Il publisher francese, ultimamente attivo su tutti i fronti, ha ufficialmente acquistato la licenza di usare liberamente (e gratuitamente) il nome di Tom Clancy (foto in basso), lo scrittore americano al quale la software house si ispira fin dagli anni ’90 per realizzare alcuni tra i videogiochi di spionaggio e azione più amati dal pubblico.

In pratica tutto ciò si traduce per Ubisoft nella facoltà di non dover pagare più la licenza al medesimo Clancy ogni qual volta venga realizzato un gioco ispirato al suo brand. Ma non è finita qui: con la scusa, Ubisoft stessa ha già annunciato (tramite il CEO in persona Yves Guillemot) di aver già pronto un nuovo videogame, basato proprio sul genere “tattico-spionistico” di Clancy, e appartenente però ad un genere che non si attribuirebbe al publisher francese, quello cioè dei MMOG (Massively Multiplayer Online Games).

tom_clancy.jpg