Apple: il connettore Lightning è davvero così sicuro?

0
298

Torniamo a parlare di Apple e di alcuni problemi riscontrati con il nuovo connettore Lightning, al debutto con il tanto chiacchierato iPhone 5. Il nuovo connettore di carica, a differenza del vecchio, si presenta con dimensioni da primato e con nessuna limitazione per quanto riguarda il verso di inserimento (possiamo inserirlo da qualunque lato).

blue lightning1 - Apple: il connettore Lightning è davvero così sicuro?

Il vero problema, se così lo vogliamo etichettare, riguarda i pin a vista. Un utente ha infatti dichiarato di aver ritrovato il connettore eccessivamente caldo e con “colature” di plastica in alcuni punti dovute ad un contatto con una borsa posta nelle vicinanze. Il connettore Lightning infatti una volta entrato a contatto con parti metalliche, attiva la modalità di carica e quindi il trasferimento di corrente, causando in alcuni casi problemi come quello precedentemente descritto.

Di seguito un estratto di quanto dichiarato dall’utente:

I would just like to let you know that there could be a potential fire hazard with the new Lightning charging cables. Earlier, I was sitting in front of my computer, mindlessly surfing the Internet, until I realized that I need to upload some new albums to my iPod Touch 5G, as well as charging it. The connector was on the floor, plugged into the AC USB charger. The tip of the connector was, by the way, covered with a blue vinyl bag. Yes, I know, that is dumb. I should have noticed it sitting on top of the adapter. When I yanked the cable away from the cable and towards me, I caught the tip with my hand and the sucker was BURNING. I immediately let it go and then came the unmistakable scent of burning plastic. Unlike many other connectors, including micro and mini USB, as well as the original 30-pin Apple connector, all of which have their pins located inside the metal tip casing, Lightning has them placed externally around the tip, which means that it’s a potential liability for short-circuits. [..]

Il tutto non è comunque da imputare ad Apple; forse nelle nuove revisioni del connettore è bene pensare ad una protezione per i pin.