Call of Duty Ghost si aggiorna, non più necessari i 6GB di RAM

0
372

Importante aggiornamento per l’ultimo capitolo di Call of Duty prodotto da Infinity Ward; lo sviluppatore ha rilasciato una patch nella giornata di ieri che “sposta” a 4GB il requisito di memoria necessario (prima era di 6GB) per il corretto funzionamento del videogioco su piattaforma PC.

call of duty ghosts HD 1024x576 - Call of Duty Ghost si aggiorna, non più necessari i 6GB di RAM

Il problema del quantitativo di memoria sembra essere dovuto ad una mal ottimizzazione del videogioco; da una attenta analisi, sembra infatti che durante l’esecuzione, COD continui a conservare dati non utilizzati in memoria causando un consumo di RAM non giustificato.

Con il rilascio di questa patch, il problema sembra in parte risolto ed inoltre si registrano performance migliorate con configurazioni SLI e Crossfire; da segnalare inoltre l’aggiunta del supporto alla risoluzione 4K (3840×2160) e migliori performance con CPU dotate di meno di quattro Core.

Non resta che scaricare l’update e testare le novità introdotte da Infinity Ward.