Crysis Warhead: requisiti finalmente accettabili?

0
191

Quella da titolo è forse la domanda che tutti coloro che stanno aspettando il prossimo Crysis Warhead si saranno posti dopo l’annuncio da parte di Crytek ed Electronic Arts.

Ebbene forse la risposta (che si avrà solo quando verrano rivelati i requisiti hardware ufficiali del gioco) non sarà così negativa come i più scettici si aspettano; infatti il CEO della software-house tedesca Cevat Yerli ha dichiarato che il nuovo Crysis (che rappresenta una sorta di "espansione indipendente" del primo episodio) sarà talmente ben (ri)ottimizzato che potrà girare con tutti gli effetti grafici impostati su "Alto" ad una media di circa 30/35 FPS (frame al secondo) su un Personal Computer anche datato, la cui dotazione hardware complessivamente abbia un valore di circa 400 Euro (relativamente al mercato odierno chiaramente).

A questo punto la domanda diventa: "meglio credere a Cevat, oppure affidarci al nostro saggio istinto di upgraders e, di conseguenza, cominciare a pensare di cambiare, come minimo, la scheda video?!"…