Wii U: un lancio sotto tono in Giappone

0
498

wii u black - Wii U: un lancio sotto tono in Giappone

Dopo i buoni numeri fatti registrare negli USA (dove ha piazzato 400mila unità nel primo weekend di disponibilità) e nel Regno Unito (dove le vendite nellle prime 48 ore sono state 40mila), la nuova Nintendo Wii U ha fatto infine il suo debutto anche in Giappone, sua terra natale, ma con risultati che vedono il suo lancio inferiore sia a quello della Wii che a quello di PS Vita, con poco più di 300mila unità piazzate nel fine settimana appena conclusosi. In particolare, secondo una lista stilata da Famitsu, quello della Wii U è stato storicamente il settimo miglior lancio di una console da gioco in Giappone; una classifica questa che, sebbene non dica assolutamente nulla su quelle che invece sono state le vendite complessive delle varie console sul mercato nipponico, vede ancora in testa PlayStation 2, che nel lontano Marzo del 2000 debuttò in casa con ben 630mila unità vendute. Di seguito la lista completa:

  1. PS2: 630.552
  2. GBA: 611.504
  3. NDS: 441.485
  4. Wii: 371.936
  5. 3DS: 371.326
  6. PSV: 321.407
  7. Wii U: 308.570

Lato software invece, le vendite nella Terra del Sol Levante hanno premiato New Super Mario Bros. U, che con 170.563 copie vendute è stato preso insieme alla console dal 55% dell’utenza; al secondo posto Monster Hunter 3 Ultimate, che con 110.159 copie vendute ha conquistato il 36% di quella stessa utenza.

In Italia Wii U è disponibile dal 30 Novembre. Qualcuno di voi la possiede o ha avuto modo di provarla? Fateci sapere cosa pensate del primo tentativo di Nintendo di entrare nella Next-Gen.

FONTE: GamesIndustry