Criterion acquisisce l’esclusiva sulla saga di Need for Speed

0
286

Da adesso è ufficiale: tutti i futuri titoli delle serie di Need for SpeedBurnout verranno sviluppati da Criterion Games. Nessuna novità per quanto riguarda Burnout, di cui da sempre si occupa la software-house britannica, mentre per quanto riguarda il marchio di Need for Speed, beh in questo caso ce lo si poteva aspettare anche se non lo si percepiva nell’aria.

Criterion Games - Criterion acquisisce l'esclusiva sulla saga di Need for Speed

Dopo aver messo lo zampino nello storico franchise di Electronic Arts con il remake di Need for Speed: Hot Pursuit (uscito nel 2010), Criterion si sta occupando adesso di un altro remake, quello di Need for Speed: Most Wanted, atteso per il prossimo 2 Novembre su piattaforme PC, Xbox 360, PlayStation 3, PS Vita, iOS e Android. Il vice-presidente Alex Ward ha dato l’annuncio a Game Informer, sottolineando che da oggi in poi la saga di Need for Speed non verrà mai più “spartita” tra diversi studi di produzione (quelli interni di EA per capirci), ma sarà sempre Criterion in prima persona a lavorare sui futuri progetti dello storico marchio Need for Speed.

A tal proposito, visto che con questa mossa Criterion si assume anche la responsabilità di riportare in alto un grande brand come NFS, caduto un po’ nell’oblio neglio ultimi anni, Ward ha aggiunto che, guardando al futuro, per lui sarebbe fantastico se si potesse creare un Need for Speed che possa riunire insieme, in un unico gioco, tutti i sotto-brand della saga quali Shift, Most Wanted, Underground e Hot Pursuit. Speriamo bene.