Prime sequenze di gameplay per Battlefield 3: Aftermath

0
393

Nel corso di un evento appositamente organizzato, VG247 ha avuto modo di intervistare Craig McLeod, produttore di Battlefield 3, riguardo le novità introdotte nella prossima espansione Aftermath, in arrivo il 27 Novembre per l’utenza premium su PlayStation 3 e il 4 Dicembre, sempre in esclusiva per utenti premium, su Xbox 360 e PC; tutti gli altri dovranno attendere altre 2 settimane per acquistare il DLC singolarmente.

battlefield 3 aftermath - Prime sequenze di gameplay per Battlefield 3: Aftermath

McLeod descrive in particolare la nuova modalità Scavenger, sulla quale DICE basa praticamente il successo di questa quarta espansione: nel dettaglio, Scavenger metterà i giocatori di fronte ad una situazione post-apocalittica, come se si fosse sopravvissuti dopo un terremoto (che poi è il tema di questo add-on). La cosa positiva è che in questa modalità i giocatori, anche se diversi per quanto riguarda il livello di esperienza, si equivarranno poiché avranno lo stesso equipaggiamento di partenza: una pistola, una granata ed un coltello da combattimento.

Il tutto si svolge poi su tre livelli di avanzamento; le armi di primo livello (più facilmente reperibili all’interno della mappa) saranno solo delle mitragliette SMG, dunque con un potere d’arresto non particolarmente elevato, e dunque il fattore esplorazione farà la differenza, ripagando tutti quei giocatori che si esporranno di più ai rischi pur di trovare armi di secondo e di terzo livello (che comunque avranno un solo caricatore a disposizione). Inoltre ci sarà un nuovo gadget a disposizione per chi si sente più “cacciatore”, ovvero la balestra. Potete vedere tutto questo in azione nel video sottostante.