ZunePhone: Microsoft risponde alla Apple

0
287

Certamente questo smartphone si baserà sullo Zune, analogamente a quanto fatto dalla Apple per iPhone. Sarà perciò uno strumento che avrà le funzionalità dello Zune, ma con la possibilità di effettuare chiamate e probabilmente anche altre innovazioni, come la possibilità di sincronizzazione e condivisione dei dati in modalità wireless con la Xbox 360, oppure si potranno riprodurre i contenuti video in streaming. Queste ultime due novità sono ad oggi molto chiacchierate, dato che la Microsoft non svela ancora i precisi dettagli del suo quasi neonato. D'altronde anche la Apple sta giocando nel medesimo modo, tanto da preannunciare un colossale scontro a distanza: Chi la spunterà…?!?